Quali profumi usano le celebrità?

L'elemento più intimo di bellezza nel loro beauty case è, senza dubbio, il profumo. La sua scelta rivela molto il carattere, i gusti e la personalità della persona che lo indossa. Ecco perché oggi apriamo l'intimità dei famosi e scopriamo alcune delle loro fragranze preferite. Scoprili!

 

I profumi delle celebrità

È noto che erano alcune gocce di Chanel n. 5 che accompagnavano Marilyn ogni notte, o che L'Interdit, di Givenchy, era un aroma che il designer francese ha creato per la sua eterna musa e amica, Audrey Hepburn, nel 1957. Hubert Decise di sorprenderla con un regalo molto speciale: le ordinò una fragranza. Sebbene il primo profumo dell'azienda fosse destinato all'uso personale dell'attrice, ebbe così tanto successo che Hubert suggerì che forse potevaessere commercializzato, al quale Audrey rispose: "Mais je te l'interdit!" (Ti proibisco!), Da qui il nome di questa fragranza che resiste, con alcune modifiche, fino ai giorni nostri. Una reazione aneddotica tra loro, poiché il profumo è stato messo in vendita con Audrey come immagine. Era la prima volta nella storia che un'attrice era l'immagine di una fragranza.

 

E bene, cosa abbiamo delle famose d’oggi? Quali profumi possiamo trovare nei loro beauty case? Nel caso della cantante Katy Perry, opta per un aroma unico e diverso come Angel, di Thierry Mugler. Amanda Seyfried preferisce Eau Parfumée Au Thé Vert di Bulgari e la mondana Olivia Palermo decide per Idylle di Guerlain, un fatto che ha rivelato qualche tempo fa in un'intervista a Grazia. 

Angelina Jolie non ha rinunciato a Carolina Herrera For Women e la cantante Adele ha indossato lo stesso profumo da quando aveva 15 anni: Hypnotic Poison di Christian Dior

La vincitrice dell'Oscar Emma Stone ama cospargere la Gardenia di Chanel sul suo cuscino, perché ha un odore così familiare e la aiuta a dormire. L'attrice spagnola, anche lei vincitrice di un Oscar, Penélope Cruz, ha confessato alla rivista Elle di essere fedele a Trésor e che questo è stato il primo profumo che i suoi genitori le hanno regalato, un aroma che è stato in seguito è stato rappresentativo. E tu, sei d'accordo con qualcuna?

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati