Profumi arabi: storia dell'origine dei profumi in Arabia

Nonostante si possa far risalire l'origine del profumo all'Antico Egitto, furono gli arabi a perfezionare e sviluppare nuove tecniche per la fabbricazione dei profumi. Infatti, riuscirono a conquistare il monopolio del commercio di aromi e spezie.  

Su DIVAIN viaggiamo attraverso la storia del profumo per fermarci oggi nell'antica civiltà dell'Arabia e insegnarti tutto sul profumo arabo e la sua influenza sul resto del mondo. 

Storia del profumo in Arabia 

L'antica Arabia del Sud era molto diversa dal deserto che conosciamo oggi, rigogliosa e piena di piante aromatiche, era una zona conosciuta come la terra dei profumi. Infatti, nel libro sacro dell'Islam, il Corano, il paradiso è descritto come un luogo profumato pieno di giardini e alberi, grandi fiumi e con un forte odore di muschio

Già nel X secolo, fu Avicenna, un rinomato filosofo e medico arabo, a introdurre nel mondo musulmano l'acqua di rose, che veniva utilizzata per profumare le stanze della casa. Era l'elemento chiave nella fabbricazione dei profumi, infatti era considerato un simbolo di purezza e di saggezza di Allah

I migliori profumi arabi e la storia delle origini delle fragranze in Arabia

L'alchimia nei profumi e gli arabi 

Gli arabi furono i primi ad applicare l'alchimia all'industria dei profumi. Questa nuova scienza mirava ad ottenere la "quintessenza" delle piante estraendo i loro oli essenziali attraverso la tecnica della distillazione

L'iniziativa nacque come risposta al declino dell'industria dei profumi in Occidente. Furono gli arabi a perfezionare l'alambicco per distillare l'alcool, che usavano per ottenere la base del profumo. Questo portò a una rapida espansione, al commercio e alla popolarità nel Medioevo e a una rivoluzione nel modo in cui venivano prodotti i profumi. 

L'arrivo degli arabi in Spagna 

Le Crociate (1096-1291) furono un periodo chiave per l'introduzione dei profumi in Occidente, poiché furono i soldati di ritorno in Europa dalle loro campagne militari a portare profumi e aromi sconosciuti nei loro paesi. 

Con l'arrivo degli arabi in Spagna, il profumo percorse una nuova strada: arrivò in Francia, un paese che seppe industrializzarlo. Inoltre, Granada e Siviglia divennero centri di profumeria molto importanti, paragonabili a Baghdad e Damasco.  

Era talmente tanta l'importanza che attribuivano ai profumi che Al-Hakam I, il terzo emiro omayyade di Cordoba, ordinò al suo servitore di portargli muschio e zibetto per profumare la sua barba. Se fosse stato decapitato dai ribelli, la sua testa nell'altro mondo sarebbe stata notevole per il suo aroma. Allo stesso modo, il suo successore, Al-Hakam II, fece costruire il pulpito della moschea di Cordoba con legni aromatici come l'ebano e il sandalo. 

Anche dopo l'espulsione degli arabi dalla penisola, i profumieri furono gli unici privilegiati che rimasero in Spagna. Se se ne fossero andati, avrebbero portato con loro il tesoro dei loro segreti: le formule uniche per creare i loro profumi. 

Storia degli aromi d’Arabia e i migliori profumi arabi da donna e da uomo

I migliori profumi arabi 

Gli arabi erano specialisti nella combinazione di oli aromatici ed essenze floreali, legnose e speziate che danno origine ad aromi semplici pieni di freschezza ed eleganza. Su DIVAIN abbiamo un ampio catalogo di fragranze tra cui trovare i migliori profumi arabi, scoprili! 

DIVAIN-338, simile ad Arabians di Montale 

Il nostro DIVAIN-338, simile ad Arabians di Montale è un profumo arabo per donne e uomini ispirato ai cavalli arabi purosangue. Le sue note di testa al cardamomo, lavanda e timo rosso si fondono con un cuore elegante di rosa, patchouli e vetiver. Una combinazione totalmente nuova di spezie, muschio e note legnose che cattureranno tutti i tuoi sensi. 

DIVAIN-709, simile a Safanad di Parfums De Marly 

Come la fragranza precedente, DIVAIN-709, simile a Safanad di Parfums De Marly si ispira a un cavallo di razza conosciuto come Safanad, che significa "Il puro". Le sue delicate note di testa all’arancia e pera si combinano perfettamente con un cuore floreale e una base dolce e legnosa alla vaniglia, ambra e sandalo. La bellezza e l'eleganza di questa razza catturate in una sola bottiglia. 

DIVAIN-314, simile a Epic Man di Amouage  

Il suo profumo ti trasporterà nelle leggende che ruotano intorno all'antica Via della Seta dalla Cina all'Arabia. DIVAIN-314, simile a Epic Man di Amouage è un'esplosione maschile di ingredienti orientali in cui le note di testa al pepe rosa, zafferano, incenso e noce moscata si mescolano con un cuore di mirra e geranio per fondersi con una base legnosa di cuoio, patchouli, cedro e muschio.  

DIVAIN-609, simile a Blossom Love di Amouage   

E infine, la nostra più audace e romantica fragranza araba per donne. DIVAIN-609, simile a Blossom Love di Amouage è un mondo di sensazioni che ti trasporterà in un giardino paradisiaco. Tocchi dolci e floreali che evocano l'amore più puro, intenso e reale. Ti innamorerai!

divain

NEGOZIO ONLINE DI PROFUMI


Scarica il nostro catalogo di fragranze


Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN