Il trucco degli anni 70: Storia e Caratteristiche

Nei meravigliosi anni 70, la rivoluzione sociale iniziata nei 60 continuò e diede vita, non ad una, ma a varie tendenze sia nel mondo della monda, come nel trucco. Queste tendenze continuano ad influenzarci oggi giorno, motivo per cui se vuoi approfondire bene la cultura del trucco degli anni 70, non perdere l’articolo di oggi!  

STORIA DEL TRUCCO DEGLI ANNI 70

La liberazione delle donne e il movimento femminista presero sempre più forza, influenzando e cambiando molti aspetti della vita, incluso, ovviamente, il trucco. Looks femminili ma naturali continuarono ad imporsi un pò alla volta, così come molte altre tendenze.


E c’è da dire che, gli anni 70 non possono essere caratterizzati perseguire una sola tendenza, ma piuttosto si tratta di un’epoca in cui ne furono presenti varie, dando luogo a stili molto diversi tra di loro.

Lo stile disco degli anni 70 ti farà apparire spettacolare

 

Lo stile hippy degli anni 60 continuò in questo secolo, con stili molto naturali, così come il funky, il punk o il glam rock, caratterizzato per essere una scommessa con i colori, l’eccesso e la brillantezza.


Farrah Fawcett si convertì in un'icona di bellezza per milioni di donne (uomini) in tutto il mondo. Il suo stile fresco e rilassato, molto naturale, segnò tendenza e conquistò milioni di giovani, che imitavano i suoi looks per sfoggiarli nella vita di tutti i giorni.


Sebbene ci fu una tendenza nel trucco che fu la più popolare tra tutte le altre, ed è senza dubbio, lo stile disco.influenzato dai film come “La Febbre del Sabato Sera“, il trucco disco degli anni 70 si caratterizzava per essere molto vivace, con l’uso di colori con brillantini come in tonalità oro o argento; labbra ben definite e pelle molto brillante. Uno dei suoi massimi esponenti? La cantante Donna Summer.


CARATTERISTICHE DEL TRUCCO DEGLI ANNI 70 

Come vedi, dinanzi a tanti flussi di tendenze, è complicato stabilire un unico trucco di riferimento di questa epoca, per questo motivo, ti indicheremo diversi step che puoi seguire per ricreare un trucco degli anni 70 più naturale, oppure uno più disco da sfoggiare durante la notte.

VISO

La tendenza che predominava nel viso era quella di sfoggiare una pelle colorata e abbronzata. L’uso degli autoabbronzanti si estese come mai prima. Sia per il giorno che per la notte.


ZIGOMI

Il blush veniva applicato in giusto tono e in modo naturale, utilizzando delle tonalità molto rosate e nude. Sebbene per il looks notturni veniva marcato molto di più, applicandolo in linea spessa ben definita che partiva dalle tempie fino alla guancia. I toni terrosi o rosa erano i migliori alleati per marcare i tratti di questa zona del viso.

Donna Summer e Farrah Fawcett sono due delle più grandi esponenti degli anni settanta

OCCHI

Siccome la tendenza punk risorse, cominciò ad essere molto usato lo stile dello smokey (sfumato) sugli occhi. Con lui, si può ottenere una definizione dello sguardo molto importante, allargandolo e abbellendo i lineamenti. Puoi ottenerlo applicando un ombretto in tonalità scura sulla palpebra mobile e sfumandolo verso l’esterno, seguendo la linea che va dalle ciglia fino all’estremo esterno dell’occhio


Se applicare delle tonalità scure non è di tuo gradimento perché pensi che rendono il tuo sguardo più piccolo, puoi applicare degli ombretti chiari in tonalità rosate e infine aggiungere un po’ di illuminante con colori vivaci, argentati o dorati. Il look ideale per essere al centro di tutti gli sguardi in qualsiasi festa!


E se hai poco tempo e non riesci a dedicare tanto tempo al trucco, ti consigliamo di applicare un'altra caratteristica fondamentale del make-up anni '70: l'eyeliner nero sulla palpebra mobile, seguendo la linea delle ciglia. Naturalmente, sempre molto spesso.


Qualunque sia il trucco degli occhi che tu scelga, c'è un requisito che non puoi trascurare se vuoi un look anni settanta per i tuoi occhi: avere delle ciglia ben marcate. Applica molto mascara o opta per utilizzare le migliori amiche delle donne degli anni 70: le ciglia finte.


SOPRACCIGLIA

In quanto alle sopracciglia, più sono sottili e depilate, meglio è. Super definite e in una forma curva leggermente sollevata verso l'alto. Essendo una forma molto caratteristica, puoi aiutarti a ricrearla con una matita per sopracciglia; e, se possiedi sopracciglia molto spesse e non vuoi perdere in densità, prova a pettinarle molto bene e ad applicare un prodotto tipo cera che le lasci completamente immobili.

LABBRA

Nel make-up da discoteca degli anni '70 si usavano tonalità più marcate e scure come il rosso, ma nella quotidianità la cosa più comune era applicare un rossetto dai toni più chiari. 


Tuttavia, la chiave per ottenere un look anni 70 sulle tue labbra è di delinearle con una tonalità molto più scura del rossetto.


Speriamo che questi trucchi ti possano aiutare a ricreare un look degli anni 70. Come puoi vedere, molte di queste tecniche sono tutt’ora utilizzate, motivo per cui non sarà per niente complicato poterle ricreare.



divain

NEGOZIO ONLINE DI PROFUMI


Scarica il nostro catalogo di fragranze


Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN

3 O PIÙ PROFUMI, CON UN 10% DI SCONTO