Il trucco degli anni 80: Storia e tendenze

Lo standard di bellezza negli anni 80 portò un grande cambiamento nel modo in cui le donne si vestivano e truccavano. L’uso di abiti larghi, colori scuri, pettinature raccolte e un atteggiamento ribelle, facevano parte della rivoluzione culturale che venne rappresentata da artisti come Madonna.

Lo stile del trucco degli anni 80 che ebbe successo è il riflesso di un’epoca indimenticabile segnata da un’intera generazione di amanti della lycra, dell’aerobica, dell’hip-hop e delle pettinature voluminose. Vuoi ricreare un look degli anni 80 perfetto? Allora continua la lettura!


Storia del trucco degli anni 80

La transizione delle generazioni dagli anni 70 agli 80 generò un grande impatto nel mondo della moda. Presto, l’influenza di artisti come Madonna o Cher provocò che il modo di vestire o di truccarsi divenne più liberale e mascolino. Applicare degli ombretti in toni scuri, delineare l’occhio dentro e fuori e sfoggiare un look aggressivo ben marcato, si convertì in un simbolo della ribellione e audacia di questa epoca.

Caratteristiche del trucco degli anni 80 che furono tendenza

Tendenze del trucco degli anni 80 da donna

Le tendenze del trucco degli anni 80 erano stravaganti e appariscenti, per quello al parlare della moda degli anni 80 è inevitabile non pensare nell’immagine di celebrità come Madonna, Michael Jackson ho David Bowie. A seguire, ti diamo alcune idee e tendenze che ebbero successo per poter ricreare dei look degli anni 80 al dettaglio.


Viso e pelle

Utilizzare una base trucco di uno o due toni più chiari del colore della tua pelle naturale, è uno dei passi principali per ottenere uno stile degli anni 80 perfetto. Puoi utilizzare un correttore per unificare il tono della pelle in quelle zone con imperfezioni e terminare il look con uno strato sottile di polvere e traslucida.

Occhi

Gli occhi erano il centro dell’attenzione del trucco negli anni 80 e per questo tutto il tuo sforzo si deve concentrare in questa zona. Applica del rimmel per le ciglia sia su quelle inferiori e quelle superiori per aprire lo sguardo oppure applica delle ciglia finte per dare un tocco felino e selvaggio al tuo viso.

Infine, utilizza un eye-liner per gli occhi nero e degli ombretti in tonalità grigie. Gli ombretti in colori vivaci possono essere anche una buona opzione.

Sopracciglia

Quanto più folte, spesse e disordinate, e meglio è. Nel caso in cui le tue sopracciglia siano fine, utilizza un pennello o matita per riempire gli spazi vuoti creando delle sopracciglia molto più spesse e con uno stile più maschile.

Labbra

Le labbra non erano le protagoniste del look degli anni 80. Per ricreare lo stile dell’epoca utilizza dei rossetti matte in tonalità scure o marroni e delinea l’arco di cupido per dargli una forma più appuntita.

Zigomi

Marcare i zigomi con un fard o blush rosa scuro darà un tocco drammatico al tuo trucco. Il consiglio è di utilizzarlo come se fosse un bronzer o terra abbronzante per contornare il tuo viso e marcarne gli angoli. Se inoltre vuoi conferirgli un tocco più stravagante, aggiungi un po’ di illuminante nella parte alta dell’osso dello zigomo, puoi utilizzare sia un ombretto brillante che un illuminante.

Ricrea il tuo trucco degli anni 80 con i seguenti consigli

Pettinature degli anni 80

Lo stile degli anni 80 era unico, ribelle e appariscente, e non solo si rispecchiava nell’abbigliamento e nel trucco, ma anche nei capelli.

Le pettinature degli anni 80 vengono definite pazze e per questo, per ricreare un look rapido con pochi prodotti e accessori, avrai solamente bisogno di un po’ di immaginazione e di nessun rimorso nello sprecare tutta la bottiglia di lacca.


Puoi ricreare una pettinatura bombata applicando del fissante con lacca su alcune ciocche dei tuoi capelli per creare volume nella parte superiore della testa. 

Un’altra delle idee è quella di aggiungere delle extension colorate o ciocche di capelli ricci per creare un effetto crespo e conferire quel look bombato così caratteristico dell’epoca. Allo stesso modo, la frangetta tagliata irregolare, il toupet e la permanente, furono altre delle tendenze che segnarono la moda di questa epoca.


Manicure

La manicure è l’ultimo elemento per completare il tuo look degli anni 80. In questo caso puoi esprimere tutta la tua creatività e scegliere un colore vivace come il verde, il giallo o il fucsia, oppure scegliere delle tonalità scure come il nero, il marrone o il viola. Tutto dipenderà dall’immagine che stai cercando di mostrare e quanto tu voglia richiamare l’attenzione degli altri.



Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

CONOSCI TUTTE LE NOSTRE EQUIVALENZE

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.

-10% COMPRANDO 3 PROFUMI O PIÙ
SCARICA L'EBOOK:
Come andaré perfetta in ufficio ogni giorno:

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.