Come fare l’acqua di rose: elaborazione e benefici

L’acqua di rose è un prodotto di bellezza utilizzato da secoli grazie al suo piacevole aroma e alle sue proprietà benefiche. Questo tonico per il viso è in grado di eliminare le cellule morte, ritardare l’invecchiamento, idrata e aiuta a cicatrizzare il tessuto della pelle. 


Se vuoi saperne di piu sull’argomento, a seguire ti raccontiamo nello specifico tutti gli usi e le proprietà dell’acqua di rose, oltre a spiegarti come realizzare un tonico alle rose casereccio e naturale passo dopo passo. 


A cosa serve l’acqua di rose e benefici 


L’acqua di rose è un prodotto di bellezza molto utilizzato per il trattamento di diverse  patologie, grazie agli innumerevoli benefici che apporta. Questi sono alcuni: 


  • Allevia il mal di testa: applica un panno inumidito con dell’acqua di rose sulla fronte e lasciare agire per alcuni minuti fino che le emicranie iniziano a scomparire. 

  • Elimina lo stress: la sua fragranza dolce e leggera gli conferisce delle incredibili proprietà rilassanti. 
Come fare l’acqua di rose e a cosa serve
  • Riduce le macchie della pelle: la sua applicazione sulla pelle aiuta a schiarire le macchie cutanee, e idrata allo stesso tempo. Viene utilizzata per ridurre la visibilità delle smagliature di colore rosso e per questo motivo sul mercato è possibile trovare delle creme idratanti di ogni tipo realizzate con l’acqua di rose.

  • È un antiossidante: grazie al suo alto contenuto di vitamina C e E, si tratta di un prodotto che aiuta a combattere i radicali liberi e prevenire l’invecchiamento precoce. 
    Questo è dovuto al fatto che l’acqua di rose stimola la produzione di collagene e diminuisce le linee d’espressione. Inoltre, è un prodotto ideale per qualsiasi tipo di pelle. 
  • È un detergente per la pulizia del viso: questa acqua funziona come tonico dovuto al suo alto contenuto di vitamina B e pectina. È eccellente per una buona pulizia del viso, visto che aiuta a combattere l’acne, elimina i punti neri ed è un buon fissante per il trucco. 

  • Elimina le occhiaie: possiede un effetto antinfiammatorio e decongestionante che allevia le occhiaie prodotte dalla stanchezza. Per questo, è consigliato applicare alcune gocce in questa zona del visto due volte al giorno e realizzare dei leggeri movimenti circolari. 

Esistono altri benefici dell’acqua di rose che hanno fatto in modo che questo prodotto venga utilizzato come rimedio naturale per migliorare la salute del nostro organismo: 


  • Proprietà astringenti: si tratta di un prodotto naturale che serve per alleviare l’infiammazione degli occhi. L’applicazione diretta o sotto forma di infusione conferisce risultati quasi immediati. 

  • Digestiva: i petali di rosa aiutano a combattere alcune infezioni dell’apparato digerente come ad esempio la costipazione. Puoi aggiungere questi petali a numerosissime ricette come insalate o contorni per i piatti principali. 

  • Diminuisce la tosse, il catarro e altri sintomi del raffreddore: per poter beneficiare di questi risultati, vengono cucinati i frutti delle rose e bevuti sotto forma di infusioni.
Consigli su come realizzare l’acqua di rose naturale e quali ingredienti servono

Come realizzare un acqua di rose fatta a casa 


Se vuoi includere l’acqua di rose come tonico facciale nella tua routine di bellezza nel modo più economico, qui sotto ti descriviamo passo dopo passo come poterla realizzare facilmente a casa tua. Continua a leggere! 


Ingredienti necessari


Per preparare l’acqua di rose sono necessari i seguenti ingredienti

  • 500 grammi di petali di rosa freschi (preferibilmente di rosa damascena o Rosa di Damasco)
  • 500 millilitri di acqua distillata, che puoi acquistare facilmente in qualsiasi farmacia o supermercato. 
  • Una pentola o una padella con coperchio.
  • Una bottiglia o un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

Passaggi per produrre l’acqua di rose


Questi sono i passaggi da seguire per realizzare la tua acqua di rose fatta in casa: 

  1. Scegli mezzo chilo di petali di rosa, il più fresco possibile.
  2. Riempi una pentola o padella con mezzo litro di acqua distillata, aggiungi i petali e lasciali cuocere a fiamma alta.
  3. Non appena bolle, abbassa la fiamma tenendo la pentola coperta in modo da non far fuoriuscire il vapore. Questo step è molto importante poiché è nel gas che emana che si concentrano gli oli essenziali delle rose. 
  4. Mantieni il fuoco acceso per 8-10 minuti e poi spegnilo. 
  5. Lascia riposare il liquido delle rose con la pentola coperta per un'ora per realizzare l'infusione. 
  6. Scola il liquido (se possibile con un colino) in modo da lasciare solamente l'acqua e rimuovere i petali.
  7. Versa l'acqua di rose in un contenitore o in una bottiglia di vetro ben tappata e conservala in frigorifero. Il giorno successivo potrai beneficiare di tutte le sue favolose proprietà!  

E non dimenticare che a DIVAIN offriamo i migliori migliori alle rose per la tua pelle. La nostra Agua Fresca de Rosas di Adolfo Dominguez (DIVAIN-086) o L'eau D'issey de Issey Miyake (DIVAIN-109) sono solo alcune delle fragranze realizzate con le rose che ti trasporteranno a un mondo pieno di freschezza ed eleganza da cui non vorrai tornare indietro.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

CONOSCI TUTTE LE NOSTRE EQUIVALENZE

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.

-10% COMPRANDO 3 PROFUMI O PIÙ
SCARICA L'EBOOK:
Come andaré perfetta in ufficio ogni giorno:

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.