Come fare il sapone in casa con l’olio

Al giorno d'oggi è sempre più comune ridare una seconda vita ai prodotti che abbiamo in casa, con l'obiettivo di prolungare la loro vita utile e di prendersi cura del pianeta. Questo è il caso dell'olio d'oliva, un ingrediente da cucina che può ancora avere un posto in casa una volta che è stato usato.


Se sei interessato a produrre un sapone naturale in modo semplice e veloce, continua a leggere. Dì' addio ai saponi liquidi pieni di composti sintetici nocivi e impara questa semplice ricetta su come fare il sapone fatto in casa con dell'olio usato. 



A cosa serve questo sapone?


La cosa migliore del fare il sapone con l'olio usato è che può avere molteplici usi, dal lavaggio dei vestiti alla pulizia di finestre, piatti o tapparelle. È importante non utilizzarlo per la pelle, in quanto è realizzato con olio usato che è stato esposto ad alte temperature ed ha quindi perso tutte le sue proprietà benefiche per la pelle.

Come fare il sapone con dell’olio usato e a cosa serve

Preparazione per fare il sapone con olio usato


Se sei una di quelle persone non in grado di sbrigarsela in cucina, abbiamo delle buone notizie. Il procedimento di creazione del sapone con dell'olio usato è una delle ricette più semplici che ci sia. Tutto quello che dovrai fare è mescolare la soda e l'acqua con dell'olio e potrai ottenere un sapone fatto in casa con il tuo aroma preferito.


Prima di scendere nel dettaglio degli ingredienti che dovrai procurarti per creare il tuo sapone da bucato, è importante che tu prenda in considerazione questi consigli e precauzioni. 


  • Scegli un contenitore in vetro, acciaio inossidabile, plastica o legno, no in alluminio. 
  • Utilizza un mestolo di legno o un bastone per mescolare.
  • Proteggiti indossando dei guanti, maschera e occhiali. 
  • Lavora in un ambiente ventilato, poiché la soda caustica è un materiale altamente corrosivo. 

Ingredienti richiesti


Dopo aver seguito i nostri consigli e protetto te stesso con gli elementi di sicurezza necessari, è il momento di procurarti gli ingredienti per realizzare il tuo sapone naturale per la casa. 


  • Olio: il primo ingrediente -e il più importante- è l’olio. Se riesci a raccogliere un litro di olio d'oliva usato e molto ben colato, sarà più che sufficiente. 
  • Acqua: avrai bisogno della stessa quantità d'acqua dell'olio che userai per creare la soluzione. 
  • Soda caustica: l'ingrediente con cui dovrai prestare più attenzione durante la ricerca è la soda caustica, che puoi trovare anche sotto il nome di idrossido di sodio. Supponendo che si utilizzerà un litro di acqua e un litro di olio d'oliva usato, avrai bisogno di circa 200 grammi di soda per creare il tuo sapone da bucato fatto in casa.

Ti spieghiamo come fare del sapone con dell’olio usato con questi passaggi e ingredienti

Produzione del sapone con olio usato passo dopo passo


  • Fase 1: diluire la soda caustica nell'acqua con molta attenzione e aggiungerla lentamente. All'aggiungerla potrebbe emettere dei fumi tossici, ma non preoccuparti, perché se indossi guanti e una maschera non sarà un problema. Così facendo, la temperatura della miscela aumenterà molto, quindi dovrai lasciarla raffreddare per un paio d'ore. 
  • Fase 2: Una volta creata la soluzione caustica con l'acqua e la soda, versa con cura l'olio d'oliva usato nella miscela. Continua a mescolare lentamente e sempre nella stessa direzione per evitare di tagliare il sapone. 
  • Fase 3: mentre il sapone viene preparato con gli ingredienti di base, lascia che la miscela scenda sotto i 40 ºC e aggiungi gli oli essenziali e i coloranti per personalizzarlo a tuo piacimento e conferirgli un aroma piacevole.
  • Fase 4: Versa la miscela di sapone fatto in casa in uno o più stampi e lasciare asciugare per 1-3 giorni.
  • Fase 5: estrarre le barre di sapone dallo stampo e lasciarle indurire per circa un mese. 

Consigli e precauzioni da prendere in considerazione


Come accennato in precedenza, la soda caustica è un ingrediente che deve essere maneggiato con grande cura, quindi sottolineiamo l'importanza di eseguire la ricetta in una zona della tua casa che sia ben ventilata e completamente lontana da neonati e bambini. 


Ti consigliamo inoltre di scegliere con cura gli oli aromatici che userai per il tuo sapone. Devi tenere in considerazione che questo odore sarà impregnato nei tuoi vestiti, quindi assicurati di sceglierne uno che ti piaccia davvero e che non ti stancherai di annusare.


Questa è la ricetta più semplice per fare il sapone fatto in casa con dell'olio usato. Assicurati di seguirla alla lettera e dimentica per sempre di comprare saponi pieni di ingredienti sintetici e di inquinare l'ambiente scaricando l'olio nel lavandino.



Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

CONOSCI TUTTE LE NOSTRE EQUIVALENZE

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.

-10% COMPRANDO 3 PROFUMI O PIÙ
SCARICA L'EBOOK:
Come andaré perfetta in ufficio ogni giorno:

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.