Come rimuovere lo smalto semipermanente a casa passo dopo passo

Lo smalto semi permanente è l’ideale per fare in modo che le tue unghie siano sempre perfette e sane a lungo. L’unico contro di questo tipo di manicure è che risulta abbastanza difficile da rimuovere, poiché la rimozione impropria potrebbe portare ad infezioni, caduta dell’unghia e persino danni permanenti.

Senza dubbio, seguendo una serie di passaggi e accorgimenti minimi, potrai tu stessa rimuovere il gel semipermanente per unghie in casa. Così facendo non avrai la necessità di recarti ad un salone di bellezza. Risparmierai tempo e denaro.

Qui di seguito, vi spieghiamo come poter rimuovere lo smalto semipermanente per unghia da sola. Prendi appunti! 

Passaggi per rimuovere il gel semipermanente per unghie

Prima di iniziare dovrai procurarti una serie di strumenti che potrai trovare facilmente in casa o acquistare in qualsiasi supermercato, negozio di articoli di bellezza o farmacia: acetone puro, carta di alluminio, lima dura, vasellina, cotone e crema idratante.

Non dimenticare che avere pazienza è fondamentale quando si tratta di rimuovere la manicure sermipermanente. Non fare mai questo trattamento in fretta e furia.

Come rimuovere lo smalto semipermanente per unghie e materiali necessari

Primo step: Fare in modo che lo smalto sia poroso

Dal momento che lo strato di smalto è completamente sigillato, è molto difficile che possa essere diluito con acetone, come avviene per gli smalti tradizionali.  

È sufficiente utilizzare una lima dura e sfregare delicatamente fino a quando lo strato superiore di lucentezza non viene rimosso senza troppa forza. Tocca l'unghia per assicurarti che lo smalto sia poroso. In questo modo si migliorerà la sua capacità di assorbimento.


Secondo step: Proteggi le cuticole e la pelle

Come vedrai più avanti, l'acetone è un prodotto fondamentale per la rimozione dello smalto. Per questo motivo, è molto importante innanzitutto proteggere le cuticole e la pelle intorno alle unghie in modo che non vengano danneggiate. 

È sufficiente applicare un po' di vasellina o di olio per cuticole su queste aree, che fungeranno da strato protettivo. Potete anche utilizzare i bastoncini di arancio per spingere la cuticola. In questo modo lascerai la cuticola molto più bella.

Passaggi per rimuovere la tua manicure semipermanente a casa tua

Terzo step: Applicare l’acetone

Avrai bisogno di acetone puro e forte per rimuovere lo smalto. Immergi dei batuffoli di cotone nell'acetone e poi posizionali con cura sulle unghie. Cerca di tenerlo il più possibile lontano dalla tua pelle. Occorre ricordare che non si consiglia di usare l'acetone in modo improprio, in quanto potrebbe indebolire le tue unghie. 


Quarto step: Avvolgere le dita in un foglio di alluminio

Sebbene nel primo step si migliori la porosità dell'unghia, per migliorare i risultati si usa la carta di alluminio. Avvolgila intorno alla punta delle dita senza togliere il cotone. È fondamentale evitare l'evaporazione e migliorarne l'effetto. 

Questo contatto costante e chiuso renderà lo smalto decisamente più morbido. Per quanto riguarda il tempo, ci vorranno circa 15 minuti per realizzare questo step semplice. Sebbene sia possibile che alcuni smalti abbiano bisogno di un po' più di tempo.


Quinto step: Rimuovere lo smalto 

Rimuoviamo la carta di alluminio e il cotone dalle unghie. Vedrai subito che lo smalto semipermanente si sarà già staccato da solo. Qualora rimanga qualche residuo, puoi usare di nuovo un altro pezzo di cotone con acetone. Sempre strofinando delicatamente sull’unghia fino a rimuovere il resto dello smalto.

Sesto ed ultimo step: Idratare bene le unghie

Essendo esposte allo smalto semipermanente e successivamente all'acetone puro, è molto importante idratare bene le unghie dopo il procedimento. Di fatto, è molto probabile che le tue unghie siano molto più sensibili. Ti consigliamo di applicare un po' di olio nutriente per evitare che le unghie si secchino e si danneggino.

Infine, è molto importante prestare la massima attenzione durante l'esecuzione di ogni passaggio per rimuovere lo smalto gel dalle unghie. Ricorda che non è consigliato respirare l'acetone direttamente e che questo procedimento deve essere realizzato con calma e in un posto ben ventilato della tua casa



Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

CONOSCI TUTTE LE NOSTRE EQUIVALENZE

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.

-10% COMPRANDO 3 PROFUMI O PIÙ
SCARICA L'EBOOK:
Come andaré perfetta in ufficio ogni giorno:

Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN.