9 usi dell'olio di cocco per i capelli, benefici e come applicarlo

Negli ultimi anni, l'olio di cocco è diventato un prodotto Must Have nel mondo della cosmetica. Grazie alle sue proprietà idratanti e ai suoi numerosi benefici, questo ingrediente naturale è ampiamente utilizzato per i trattamenti di bellezza.

In questo articolo ci concentreremo sugli usi dell'olio di cocco per i capelli e ti mostreremo come applicarlo correttamente per sfruttare tutti i suoi benefici. Prendi nota!

Se ci tieni alla salute dei tuoi capelli, allora ti invitiamo a leggere anche il nostro post sui benefici dell'aloe vera per i capelli. Un altro prodotto naturale che ti piacerà ;)

Come usare l'olio di cocco sui capelli

Come balsamo

A causa della sua consistenza e del suo piacevole profumo, l'olio di cocco può essere un buon sostituto dei balsami del supermercato. Oltre ad essere privo di sostanze chimiche che possono essere dannose, è ricco di vitamine, proteine e minerali che ti aiuteranno a godere di capelli morbidi e giovani.

Per usarlo correttamente, si consiglia di applicarlo sui capelli bagnati dal centro alle punte. Lascialo in posa per almeno 15 minuti e poi risciacqua bene i capelli con acqua. Usa l'olio di cocco come balsamo soprattutto se hai i capelli secchi o spessi e non applicarlo mai alle radici.

Benefici e proprietà dell'olio di cocco per i capelli

Controllare i capelli crespi

Se i tuoi ricci sono difficili da domare, usa l'olio di cocco per controllare il crespo. Grazie alle sue proprietà idratanti, questo olio vegetale proteggerà i tuoi capelli dal calore e darà loro una lucentezza naturale.

Se vuoi combattere il crespo e modellare i tuoi ricci, ti consigliamo di applicare un po' di olio sui capelli puliti e asciutti. Non è necessario risciacquare con acqua, a meno che non sia troppo grasso dopo l'applicazione.

Trattamento per eliminare la forfora

Grazie alle sue proprietà antibiotiche, questo olio naturale è il perfetto alleato nella lotta contro la forfora. Quando viene applicato sul cuoio capelluto, combatte la secchezza e la desquamazione. In questo caso, bisogna spalmare l'olio di cocco sulle radici, massaggiando il cuoio capelluto in modo che agisca correttamente e la zona sia ben idratata.

Evitare le doppie punte

Oltre a prevenire il prurito e la secchezza, questo prodotto di bellezza ha un effetto emolliente che ti aiuterà a combattere le doppie punte. Usatelo come se fosse un siero. Subito dopo lo shampoo, versa un po' di olio di cocco sulle punte umide per sigillarle, o applicalo sui capelli asciutti poco prima dello shampoo e lascialo per qualche minuto prima che si assorba bene.

Stimolare la crescita dei capelli

Grazie al suo alto contenuto di proteine, acidi grassi e antiossidanti, l'olio di cocco non solo aiuta a riparare e prevenire la perdita dei capelli, ma aiuta anche i capelli a crescere più sani e più forti. Naturalmente, integrando il tutto con la giusta dieta si contribuisce anche a migliorare la salute dei capelli.

In questo caso si può scegliere di fare una maschera di olio di cocco e applicarla con un massaggio circolare sul cuoio capelluto. Poi copri la testa con un cappellino e lascia riposare il prodotto per tutta la notte. Al mattino, sciacqua i capelli e goditi i risultati. Combina questa routine con alcuni dei migliori shampoo anti-caduta che ti consigliamo in questo post.

Per cosa può essere usato l'olio di cocco e come applicarlo sui capelli

Proteggere dagli agenti esterni come il sole

Un altro uso dell'olio di cocco per i capelli è quello di usarlo come protettore, soprattutto durante l'estate. L'acido laurico contenuto in questo olio proteggerà i tuoi capelli dagli agenti esterni come il sole. Se vai in spiaggia o in piscina, ti consigliamo di applicare un po' di olio sui capelli. Questo eviterà che le sostanze nocive contenute nel cloro e nell'acqua di mare danneggino i tuoi preziosi capelli.

Fissare e pettinare i capelli

L'olio di cocco può funzionare come cera per i capelli corti. Dai un'occhiata a questo post del blog dove ti spieghiamo passo dopo passo come applicare la cera per capelli e tutti i suoi benefici.

Sbrigliare facilmente

Dì addio agli strattoni! Se non bastasse, l'olio di cocco è anche un potente districante. Versalo sui capelli bagnati dopo il lavaggio e goditi una spazzolata indolore senza danneggiare i tuoi capelli.

Come trattamento contro i pidocchi

Infine, grazie alle sue proprietà antimicrobiche e alla sua consistenza oleosa, questo prodotto può anche essere molto efficace come trattamento contro pidocchi e lendini. Se ti stai chiedendo come applicare l'olio di cocco per sbarazzarsi dei pidocchi, presta attenzione a questa formula fatta in casa che ti consigliamo.

  • Per prima cosa bisogna raccogliere i seguenti ingredienti: olio di cocco, anice e tea tree. A proposito! Scopri qui le proprietà del tea tree e il suo interessante uso in aromaterapia.
  • Mescola tutti gli ingredienti e massaggia su tutto il cuoio capelluto.
  • Copri i capelli con una cuffia e lascia che la miscela agisca sui capelli per almeno 1 ora. Si può applicare un po’ di calore sopra la cuffia con un asciugacapelli per intensificare il suo effetto.
  • Poi togli la cuffia e passa un pettine a denti fini dal cuoio capelluto alle punte dei capelli ciocca per ciocca per rimuovere i parassiti.
  • Ripetere questa procedura dopo alcuni giorni.

divain

NEGOZIO ONLINE DI PROFUMI


Scarica il nostro catalogo di fragranze


Iscrivendoti, accetti l'informativa sulla privacy di DIVAIN