Come realizzare la carta riciclata in casa passo dopo passo

Realizzare la carta riciclata è un processo molto semplice che può contribuire a ridurre l'impatto ambientale dell'accumulo di rifiuti. Per quanto riguarda i materiali, non c'è da preoccuparsi, sono abbastanza basilari e non sarà un problema recuperarli.

A continuazione, ti mostriamo passo passo come realizzare la carta riciclata in casa. Se sei un appassionato di artigianato o vuoi divertirti ad insegnare ai tuoi figli l'importanza di prendersi cura dell'ambiente, prendi carta e penna ed iniziamo. #PlanetFirst

Come realizzare la carta riciclata

Se vuoi imparare a realizzare la carta riciclata in modo semplice, sei nel posto giusto. Di seguito ti spieghiamo passo dopo passo come personalizzare e creare i tuoi fogli di carta a casa. Inoltre, non perdere gli altri articoli del nostro blog in cui mostriamo tanti modi per riciclare e migliorare l'ambiente. Ecco i nostri preferiti:

Realizzare in casa della carta bianca a partire da materiali riciclati

Materiali necessari

Per realizzare la carta riciclata in casa non sono necessari molti materiali. E la maggior parte di essi li usiamo quotidianamente. Si tratta quindi di un processo abbastanza economico.

  • Carta bianca o di un colore a scelta
  • Forbici (per tagliare la carta a pezzi)
  • Un frullatore o un mortaio (per sminuzzare la carta)
  • Acqua
  • Una ciotola
  • Una ciotola grande
  • Telaio (uno con rete e uno senza)
  • Un paio di strofinacci
  • Una spugna

Come realizzare la carta riciclata passo dopo passo

Esistono molti modi per fare la carta riciclata in casa, ma oggi ti mostreremo il metodo che riteniamo più semplice. Quindi, prendiamo tutti i materiali e seguiamo questi 7 semplici passi.

Fase 1: Taglia la carta a pezzetti e mettili e mettili in una ciotola

Per prima cosa, è necessario riempire una ciotola con i ritagli di carta bianca usati. Se il frullatore non è troppo potente, è molto importante tagliare i pezzi di carta il più piccoli possibile, in modo da sminuzzarli facilmente.

Fase 2: Aggiungi dell’acqua per inumidirli

Aggiungi il doppio dell'acqua che hai messo nella ciotola. Lascia i pezzi di carta in ammollo per un po' per ammorbidirli e poi mettili nel frullatore per macinare il composto. È possibile eseguire questo processo anche con un mortaio a mano, ma sarà più difficile e si dovrà dedicare più tempo per ottenere la consistenza giusta.

Fase 3 (facoltativa): Aggiungi pezzi di carta colorata

Nel caso in cui volessi realizzare una carta colorata, aggiungi dei pezzi di carta colorata. A seconda della quantità aggiunta, si otterrà un colore o un altro. Questo dipende esclusivamente da te e da ciò che vorrai ottenere.

Come creare della carta riciclata in modo semplice a casa propria

Fase 4: Aggiungi il composto al telaio

Dopo aver ottenuto un composto uniforme, toglilo dal frullatore e inizia a dare forma alla prima sfoglia. Posiziona due telai all'interno di una ciotola grande per evitare di macchiare il tavolo: il telaio inferiore deve avere una griglia e quello superiore deve essere senza griglia. Poi gira l’impasto e assicurati che copra la griglia del telaio inferiore. Il telaio del ripiano superiore impedirà all'impasto di uscire lateralmente.

Fase 5: Rimuovi il telaio e togli l'acqua in eccesso

Rimuovi il telaio senza griglia e lascia asciugare l'impasto all'aria per circa un'ora. Poi copri con uno strofinaccio e giralo per coprire anche l'altro lato. Utilizza una spugna pulita per eliminare l'acqua in eccesso.

Fase 6: Lascia asciugare all'aria aperta

Quindi, lascia asciugare il tutto all'aria aperta per qualche altra ora (prima dovrai rimuovere il panno da un lato). Per accelerare questo processo, puoi appendere il panno rimanente su un filo al sole.

Fase 7: Separa la carta dal panno

Quando la carta sarà completamente asciutta, separala dal panno rimanente lentamente e delicatamente per non danneggiarla. Il tuo foglio di carta riciclata è pronto. Ripeti questo procedimento per ottenere il numero di fogli desiderato.

Una volta pronti, i nuovi fogli saranno perfetti per progetti creativi, scrapbooking, per creare decorazioni, segnalibri o anche come piccoli sfondi fotografici, grazie alla loro superficie ruvida.

Come puoi vedere, il processo è abbastanza semplice, nonostante il tempo di asciugatura sia lento. Tuttavia, con un po' di pazienza ne varrà la pena.

Altri suggerimenti da tenere a mente

Ora che sai come fare la carta riciclata in casa, non aspettare ancora e mettiti al lavoro. Ecco altri due consigli che ti saranno molto utili.

  • Per realizzare un foglio di carta riciclata si può utilizzare qualsiasi tipo di carta. Tuttavia, il colore è importante, quindi tienilo sempre presente.
  • Non è obbligatorio, ma è consigliabile eseguire il processo durante il giorno, in modo da poter sfruttare il sole per l'asciugatura. In questo modo il risultato sarà più efficace e ci vorrà molto meno tempo.